Serie A. Udinese corre per il primato – Juventus tenta l’aggancio alla Lazio

  Il ‘super sabato’ degli anticipi di Serie A sorride all’Udinese. I friulani di Guidolin, autentici protagonisti della prima parte del campionato, hanno la grande occasione per ritornare in vetta alla classifica in solitaria. Per riprendersi il trono, i bianconeri dovranno espugnare l’ostico campo di Parma. Non sarà facile, dal momento che in trasferta Di Natale e compagni sono a … Continua a leggere

Liga: poker del Barcellona

  (ANSA) – ROMA – Il Barcellona rifila un poker al Saragozza e lancia un segnale al Milan in vista della Champions. Negli anticipi della 13/a giornata di Liga, la squadra di Guardiola segna con Messi (capocannoniere con 15 gol), piu’ Pique’, Puyol e Villa. Ma in testa al campionato resta il Real Madrid, che vince 3-2 a Valencia. Ronaldo … Continua a leggere

Ranieri ritrova Toni titolare “Rende di più dall’inizio”

  Roma-Milan, sfida tra due squadre divise da tre punti che si giocano il secondo posto. Niente di più. Sostiene Ranieri. “Non parlatemi di gara che decide chi sarà l’anti-Inter. Per me i giochi sono già fatti. Solo l’Inter può perdere questo scudetto. Noi dobbiamo solamente fare la corsa su noi stessi. In questo senso rispetto al Milan, considerata la … Continua a leggere

Il Bari si arrende al Milan: 2 a 0

  Con Borriello è un’altra cosa. Il Milan è tornato a vincere, dopo un periodo di alti e bassi. Il centrattacco, dopo aver sfiorato il gol (salvataggio sulla linea di Bonucci), ha segnato in chiusura di primo tempo con una delle sue rovesciate spettacolari. Il raddoppio di Pato, nella ripresa, ha chiuso una partita che i rossoneri hanno padroneggiato per … Continua a leggere

Serie A: avanzano Roma e Milan

  (ANSA) – ROMA, 21 FEB – Roma e Milan rosicchiano 2 punti all’Inter portandosi a -5 e a -7, dopo la 25/a giornata di Serie A. Il Milan ha una gara in meno. Classifica: Inter 55 punti; Roma 50; Milan 48; Juventus 41; Napoli, Palermo e Sampdoria 40; Cagliari e Genoa 38; Fiorentina 34; Bari e Chievo 32; Parma … Continua a leggere

Leonardo: “Non è finita qui”

  MILANO – “Non è finita qui. Al ritorno possiamo anche vincere 2 a 0 a Manchester, sarebbe un risultato normale”. Leonardo è talmente convinto della bontà della prestazione dei suoi giocatori, che per il ritorno all’Old Trafford ipotizza l’impresa nonostante una sconfitta (2-3) che lascia spiragli ridotti di qualificazione. “Oggi è stata la dimostrazione – spiega Leonardo – che … Continua a leggere

Milan: Pato e Nesta convocati

  Ci sono sia Alexandre Pato sia Alessandro Nesta nella lista dei 19 milanisti convocati da Leonardo per la gara di domani contro l’Udinese. L’attaccante brasiliano e’ fermo dal 6 gennaio, mentre il difensore dal 17 gennaio: entrambi hanno dovuto fare i conti con problemi muscolari all’adduttore. Contro l’Udinese saranno assenti per infortunio Seedorf, Borriello e Antonini oltre a Zambrotta. … Continua a leggere

Mancini dall’Inter al Milan

  MILANO – Ultime ore di calciomercato invernale all’Ata Quark Hotel di Milano. Entro le 19 dovranno essere depositati i trasferimenti dei calciatori. AFFARI CONCLUSI – Il colpo più clamoroso è il trasferimento in prestito sino a fine stagione con diritto di riscatto di Amantino Mancini dall’Inter al Milan. Secondo Gazzetta.it ci sarebbe la conferma anche dell’ad rossonero Adriano Galliani. … Continua a leggere

Milan, addio alla Coppa Italia

  MILANO –  Incassata la sconfitta nella stracittadina e coinvolto – suo malgrado – nelle polemiche innescate dalla sponda nerazzurra, il Milan non riesce a rialzare la testa, cede in casa ad una buona Udinese e dice addio alla possibilita’ di approdare alle semifinali di Coppa Italia. Nel gelo di San Siro – poco piu’ di cinquemila gli spettatori presenti … Continua a leggere

Materazzi: ‘La maschera di Berlusconi? Goliardata’

  Marco Materazzi la definisce “una goliardata” e all’indomani del derby vinto dall’Inter confida nella “autoironia” di Silvio Berlusconi. Ma la maschera del proprietario del Milan e del presidente del Consiglio dei ministri indossata dal difensore nerazzurro, in campo al fischio finale del 2-0 imposto dall’Inter ai cugini rossoneri, potrebbe costare una sanzione disciplinare al giocatore. Il giudice sportivo della … Continua a leggere