Maradona piange la madre. E’ morta “Dona Tota”

  Si è spenta ieri a Buenos Aires la mamma di Diego Armando Maradona. La signora Dalma Salvadora Franco soffriva da tempo di problemi cardiaci che negli ultimi mesi la costringevano spesso al ricovero d’urgenza presso l’ospedale, l’ultima crisi però è stata letale per via dell’insufficienza renale che ne ha poi causato il decesso. Il Pibe de Oro legatissimo “Dona … Continua a leggere

Saif Gheddafi: “Sparatemi in testa subito”

  “Uccidetemi con una pallottola in testa e portatemi morto a Zenten”. Con queste parole Saif al Islam, ultimo dei figli dell’ex rais, si è rivolto ai componenti della brigata che l’hanno catturato nel sud della Libia. A raccontarlo è Al Ajmi al Atiri, capo della brigata di Zenten che ha fermato il fuggitivo “senza spargimento di sangue”. “E’ stato … Continua a leggere

In Siria c’è la guerra civile. Se ne sono ‘accorti’ pure Russia e Lega Araba

  Continuano le rivolte popolari in Siria, iniziate nel Dicembre scorso con la grande ondata di proteste e d’agitazioni delle popolazioni dei paesi nordafricani, e si aggravano con i fatti accaduti in questi ultimi giorni che confermano la tesi che ipotizzava l’instaurarsi di una vera e propria guerra civile in Siria. Il regime di Bashar Al Assad, l’attuale presidente della … Continua a leggere

I poster di Benetton fanno irritare anche la Casa Bianca

  Baci e abbracci firmati Benetton, con una carrellata di immagini da scuotere mezzo mondo. E’ scesa in campo persino la Casa Bianca dopo l’ uscita della nuova campagna pubblicitaria del gruppo trevigiano. Scatti provocatori come un bacio (finto) tra il presidente Barack Obama e il suo omologo cinese Hu Jintao, oltre al venezuelano Hugo Chavez, hanno suscitato esplicite parole … Continua a leggere

Nutella multata: la replica di Ferrero

  Ferrero si rammarica – si legge in comunicato della società – che l’Alta Corte Regionale di Francoforte si sia pronunciata con conclusioni diverse dalla Corte di primo grado sull’etichettatura del vasetto di Nutella in Germania. Su queste basi si appellerà alla Corte Federale. La Società rimane convinta che l’etichettatura attuale sia chiara  e comprensibile nei suoi contenuti, rispettando tutte … Continua a leggere

Corte tedesca: “La Nutella è bugiarda, cambi etichetta”

  La Ferrero dovrà cambiare tutte le etichette su tutti i barattoli di Nutella esistenti sul territorio della Germania. Se non lo farà, verrà multata di 250 mila euro per ogni etichetta non corretta trovata. Questa la severa sanzione decisa dal Tribunale di Francoforte, in merito ad un ricorso presentato dall’associazione consumatori. Sotto accusa uno “sdoppiamento” che c’è nell’etichetta: grassi … Continua a leggere

Riaperte indagini su morte Natalie Wood

  (ANSA) – LOS ANGELES, 18 NOV – Nuove informazioni sulle circostanze della morte dell’attrice Natalie Wood, hanno indotto la polizia a riaprire, 30 anni dopo, le indagini. La star di “Gioventù Bruciata” annegò, a 43 anni al largo dell’isola di Santa Catalina: sparita dal suo yacht, dove si trovava insieme al marito, l’attore Robert Wagner e a Christopher Walken, … Continua a leggere

Spazio: l’acqua di Europa forse ospita la vita

  Gli scienziati della Nasa hanno raccolto nuove prove che confermano la presenza di acqua allo stato liquido poco sotto la superficie ghiacciata di Europa, uno dei 64 satelliti di Giove, rendendo sempre più plausibile la presenza di forme di vita. Secondo un nuovo studio che sarà pubblicato sulla rivista Nature, gli scienziati hanno rilevato la presenza di laghi a … Continua a leggere

Birmania, partito Suu Kyi torna legale

  Una ventata di novità in arrivo dalla Birmania. Il partito di Aung san Suu Kyi ha deciso di registrarsi di nuovo ufficialmente come formazione politica e di partecipare alle prossime elezioni nel Paese. La Lega nazionale per la democrazia si era sciolta nel 2010 quando aveva deciso di non partecipare alle elezioni in segno di protesta contro una legge … Continua a leggere

Russia: gay come pedofili

  Sta facendo il giro del mondo la notizia che arriva dalla Russia. Il Parlamento di San Pietroburgo ha approvato quest’oggi, in prima lettura, una legge che prevede multe per i gay che esprimono pubblicamente il loro orientamento sessuale in presenza di minori. Le manifestazioni organizzate come ad esempio i Gay Pride vengono paragonati alla propaganda della pedofilia. Le associazioni … Continua a leggere