Bologna, Merola firma ordinanza per coprifuoco in via Petroni

  “E’ un’ordinanza a tempo indeterminato”. E’ quanto ripete piu’ volte il sindaco di Bologna Virginio Merola, presentando oggi in conferenza stampa a Palazzo D’Accursio, il provvedimento che restringe gli orari di apertura dei locali e dei pubblici esercizi di via Petroni, una delle strade piu’ degradate di Bologna e via d’accesso a piazza Verdi, cuore del quartiere universitario. Tuttavia, … Continua a leggere

Monti e il biglietto di Enrico

  “Mario, quando vuoi dimmi forme e modi con cui posso esserti utile dall’esterno”. Un foglio – carta intestata della Camera dei Deputati – nella mano sinistra del neo premier Mario Monti rimane immortalato in uno scatto dei fotografi presenti a Montecitorio per il voto di fiducia sul governo tecnico. Mentre prende un appunto sulle dichiarazioni di voto in corso, … Continua a leggere

Monti, fiducia alla Camera con 556 sì

  Mario Monti ha incassato ieri anche la fiducia a Montecitorio, con un altro record di voti (556 a favore, appena 61 contrari). Ma il premier sta già pensando al futuro, e ha annunciato a breve misure «poco gradevoli» per i cittadini, spiegando, però, che a fare i maggiori sacrifici sarà chi sinora ha dato meno. Con la politica, il … Continua a leggere

Equitalia addio, in Sardegna riscossione tasse diretta

  (ANSA) – CAGLIARI, 18 NOV – Sulla spinta delle proteste capeggiate dal Popolo delle partite Iva e sfociate nel digiuno di un gruppo di donne accampate davanti al palazzo della Regione, il Consiglio regionale ha approvato un ordine del giorno unitario che da’ l’addio ad Equitalia accusata di prelievi forzosi. Si impegna la Giunta a trasmettere al nuovo Governo … Continua a leggere

Fisco, Ici, pensioni e lavoro: ecco il piano Monti

  E’ il giorno dell’ultimo via libera al governo di Mario Monti che si appresta a incassare la fiducia della Camera, dopo aver ottenuto ieri quella larghissima del Senato con 281 voti a favore. La più ampia fiducia mai ottenuta da un governo a Palazzo Madama nella storia repubblicana. Il dibattito a Montecitorio inizierà in mattinata e subito dopo potrebbe … Continua a leggere

il ritorno dell’Ici

  Il ritorno dell’Ici, la tassa sulla prima casa abolita da Berlusconi nel 2008, è quasi sicuro, magari sotto forma di anticipo dell’Imu, l’imposta municipale unica prevista dal federalismo fiscale. E forse sarà rafforzata sia aggiornando le rendite catastali ferme a 15 anni fa sia aumentandola in modo progressivo in rapporto al numero di appartamenti posseduti. Quindi andando oltre il … Continua a leggere

Apple sceglie il nuovo presidente

  Arthur Levinson ( foto ) è il nuovo presidente di Apple. Levinson, già consigliere d’amministrazione del gruppo, ricopre la posizione lasciata aperta con la scomparsa il mese scorso di Steve Jobs, cofondatore del gruppo. Il nuovo presidente, che siede al vertice di Genentech Inc, è «co-lead director» nel consiglio di amministrazione di Apple dal 2005, società in cui è … Continua a leggere

Borsa in rosso: spread oltre 500

  I mercati si aspettano interventi strutturali decisi. In materia economica e non solo. E ogni ora che passa senza che ci si avvicini alla soluzione dei problemi che affliggono l’Italia, continuano a mandare segnali di sfiducia. Non più solo ormai solo verso l’Italia in particolare, ma verso tutta l’Eurozona in generale. Lo spread tra Btp decennali e i Bund … Continua a leggere

L’Europa vuole toglierci la Nutella

  Che mondo sarebbe senza Nutella? Non lavorate troppo di fantasia: magari non l’intero orbe terracqueo, ma almeno l’Europa potrebbe avviarsi verso un’epoca grama, dai devastanti effetti per la psiche e per il palato. Private della possibilità di gustare la deliziosa crema figlia del gianduia, intere popolazioni reagirebbero in modo sconsiderato, in una atroce altalena fra depressione e aggressività. Con … Continua a leggere

Usura, arrestato direttore di banca

  Il direttore di una filiale catanese di un noto istituto di credito, è stato arrestato da militari della Guardia di finanza di Riposto: l’accusa è usura. L’uomo, 54 anni, è stato bloccato subito dopo avere ricevuto parte di un prestito concesso, secondo l’accusa, con un tasso usuraio del 120% l’anno a un imprenditore che opera nel settore delle fonti … Continua a leggere