Ucciso per il parcheggio da un suv

cronaca, italia, prima pagina, cremona, pensionato ucciso, pensionato investito, guido gremmi, ucciso per parcheggio, investito in parcheggio


 

Si è costituito ai carabinieri l’uomo che ha ucciso ieri un uomo, investendolo, per via di una lite per un posto d’auto per disabili a Cremona. Si tratterebbe di un imprenditore di 60 anni di Bassano bresciano che ha confessato nel tardo pomeriggio a Brescia.

Gli agenti della squadra mobile che hanno dato la caccia al Suv nero indagano per omicidio volontario. Gli investigatori infatti, coordinati dalla procura di Cremona, ritengono sia stato un “investimento deliberato”, in base anche alle testimonianze raccolte.

La vittima, Guido Gremmi, 76 anni, ieri sera è rientrato a casa in via Capra Plasio, in pieno centro a Cremona, con la moglie 79enne, disabile, e ha trovato il posto riservato occupato da un Suv, un’Audi Q5 nera. Ne è nata una lite verbale – spiegano gli investigatori – il pensionato ha apostrofato l’automobilista che era in auto a lasciare libero il posto riservato ai disabili, telefonando anche ai vigili urbani. Al culmine del diverbio, il 76enne ha battuto con la mano sulla carrozzeria del Suv, gridando “scendi” all’uomo che era al posto di guida, per tutta risposta l’automobilista ha ingranato la marcia e lo ha investito in pieno. Fuggendo a tutta velocità, fino all’epilogo di questa sera.

Articoli correlati:

Pensionato ucciso per un parcheggio

Ucciso per il parcheggio da un suvultima modifica: 2011-11-21T09:30:00+00:00da furor-draconis
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento